ASSIREP è la prima, e al momento unica, Associazione Professionale, ai sensi della Legge 4/2013, nata per rappresentare le attività professionali svolte nell’ambito della disciplina internazionalmente nota come Project Management, ovvero, nello specifico, negli ambiti di gestione Portfolio, Program e Progetti/Procedimenti (PPP), attività già in parte normate da specifiche norme nazionali e internazionali (es. Uni/Iso 21500, Uni 11648, Iso 21503, Iso 21504, Iso 21505). Tali norme definiscono le attività professionali, le figure gestionali e i ruoli organizzativi che svolgono equivalenti funzioni.

ASSIREP rappresenta quindi tutti coloro che desiderano attestare, ai sensi delle leggi e delle norme italiane, la qualità e qualificazione dei servizi inerenti le attività professionali erogate verso i consumatori, siano essi datori di lavoro, clienti o committenti, pubblici o privati.

ASSIREP si è costituita in Roma il 10 Giugno 2013, e dal 2 Dicembre 2013 è stata inserita nell'apposito elenco presso il MiSE indicante le associazioni che rilasciano a propri Soci un Attestato di qualità e di qualificazione professionale dei servizi prestati, conformemente a quanto previsto dalla Legge.

ASSIREP è un'associazione apartitica, senza scopo di lucro e aperta a tutti.

Gli scopi che la Associazione si prefigge sono:

  • tutelare tutti coloro che svolgono attività professioni in ambito PPP;
  • rappresentare le istanze dei propri iscritti agendo in piena indipendenza e imparzialità;
  • promuovere e qualificare le attività professionali e i servizi svolti dai propri soci, divulgandone le informazioni e le conoscenze ad esse connesse;
  • promuovere il sistema di attestazione previsto dall'Articolo 7 della Legge 4/2013;
  • promuovere la qualità e la qualificazione professionale dei servizi prestati dai propri soci  nel pieno rispetto delle leggi e delle norme che in Italia regolamentano il sistema delle professioni non organizzate in Ordini e Collegi;
  • aderire, se ritenuto opportuno, ad altre organizzazioni o reti nazionali o internazionali, che perseguano scopi analoghi a quelli previsti dal proprio Statuto;
  • promuovere le funzioni di rappresentanza dei propri soci presso le istituzioni di riferimento;
  • promuovere presso i propri soci e far rispettare il codice etico e deontologico;
  • promuovere e supportare la formazione permanente dei propri soci attraverso iniziative di studio, ricerca ed informazione, ed in particolare tramite gruppi di interesse, dibattiti, convegni, corsi di formazione ed attività culturali, nonché attraverso la pubblicazione di libri, riviste o magazine on-line;
  • sviluppare rapporti di collaborazione con università, associazioni, enti ed istituzioni, nazionali e internazionali, interessati alle professionalità e ai ruoli in ambito Project Management;
  • gestire gli elenchi dei soci relativi alle proprie attività professionalioni;
  • tutelare i consumatori, agevolando il committente nella scelta di coloro che esercitano la professione in ambito PPP, nel rispetto delle regole della trasparenza e di libera concorrenza; 
  • garantire i consumatori anche attraverso l’istituzione di uno sportello per il consumatore dove i consumatori ed i committenti delle prestazioni professionali possono rivolgersi in caso di contenzioso con i singoli professionisti o per avere maggiori informazioni relative all’attività professionale in generale e agli standard qualitativi richiesti dall’Associazione;
  • promuovere, sotto qualsiasi forma, la creazione di strumenti idonei a favorire i propri soci, comprese forme di previdenza, assistenza integrativa e assicurazione per i rischi professionali.

Con riferimento ai vari titoli che i vari organismi di Project Management rilasciano ai propri associati, vi è di certo al momento grande confusione, in gran parte dovuta all'utilizzo degli stessi termini (Attestato, Certificato, Qualifica, ecc.) spesso in modo improprio e non conforme a leggi e norme vigenti.

Volendo fare un sintetico riepilogo, ASSIREP utilizzerà in queste pagine web i seguenti termini:

  • Attestazioni ai sensi della legge 4/2013, come la Attestazione rilasciata da ASSIREP ai propri soci
  • Certificazioni, suddivise in certificazioni accreditate o non accreditate da Accredia
  • Qualifiche professionali, rilasciate dagli Enti Titolari e Titolati ai sensi del D.L.13/13

Relativamente alle Certificazioni di Project Management o dei Project Manager, e in particolare alla certificazione ASSIREP-K, si rimanda alla apposita pagina.

 

IL DECALOGO ASSIREP

Per meglio descrivere chi siamo e cosa facciamo, ma, forse ancor di più, chi ASSIREP non è e cosa ASSIREP non fa, si riporta di seguito un nostro decalogo.

  1. La Legge 4/2013 ha permesso, in aggiunta alle già regolamentate professioni organizzate in Ordini e Collegi, la nascita e autodeterminazione di nuove professioni definite appunto “non organizzate in ordine e collegi” (e non “non regolamentate”!), attraverso la costituzione di Associazioni Professionali;
  2. Al MiSE – Min. Sviluppo Economico - viene dato dal legislatore il compito di gestire l’elenco delle Associazioni professionali che, previa verifica ministeriale di specifici requisiti, possono rilasciare ai propri associati una specifica Attestazione (vedi oltre). Nel dicembre del 2013 ASSIREP è stata inserita dal MiSE nel suddetto elenco;
  3. Il D.L.13/2013 definisce quali sono gli Enti (Titolari o Titolati) che possono rilasciare “qualificazioni professionali” aventi valore legale. ASSIREP non è, e non intende diventare, un Ente di cui al D.L. 13/2013 e, pertanto, non rilascia ai propri soci alcuna Qualificazione professionale. Saranno le Regioni, e gli organismi da esse accreditati, gli unici Enti a poter rilasciare qualificazioni professionali;
  4. Con riferimento al regolamento europeo 765/2008, solo un Organismo di Certificazione (OdC) può essere accreditato dall’Ente unico nazionale di accreditamento (che in Italia è Accredia) a rilasciare “Certificazioni” e valutazioni di conformità alle norme tecniche Iso/Uni. ASSIREP non è un OdC e, pertanto, non rilascia ai propri soci alcuna Certificazione accreditata con Accredia. Al momento sono solo organismi quali Aica, Aicq Sicev, Cepas e altri a poter rilasciare certificazioni per i project manager;
  5. Vari organismi, non accreditati da Accredia, hanno sviluppato propri standard e sistemi di certificazione, non accreditati da Accredia. ASSIREP rilascia una propria Certificazione proprietaria: la ASSIREP-K;
  6. ASSIREP, ai sensi della legge 4/2013, rilascia ai propri soci, qualora ne facciano richiesta, un “ATTESTATO DI QUALITA' E DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE DEI SERVIZI” di project management. Gli elementi che vengono attestati da ASSIREP sono descritti alla pagina https://www.assirep.it/elenco-professionale-pm/attestazioni, a cui si rimanda. Si sottolinea come tale Attestato è a garanzia del consumatore che usufruisce dei servizi professionali erogati dal Project Manager;
  7. I soci “Ordinari” di ASSIREP sono inseriti in apposti elenchi pubblicati sul sito dell’associazione. Un elenco ASSIREP non va mai inteso né come Albo (di competenza degli Ordini/Collegi) né come Registro, di competenza degli OdC;
  8. Tutti i soci “Ordinari” di ASSIREP sono tenuti a rispettare l’obbligo dell’aggiornamento professionale permanente e della formazione continua. In tal senso ASSIREP supporta i propri soci attraverso un programma di erogazione, con cadenza per lo meno mensile, di webinar gratuiti;
  9. ASSIREP, ai sensi dell’art.2, comma 4, della legge 4/2013 e dell’art. 27-ter. del Codice del consumo (D. Lgs. 206/2005), ha istituito un proprio “sportello del consumatore”, per dare modo a tutti i possibili consumatori (committenti, datori di lavoro, clienti, utenti) di sporgere reclami, di ottenere informazioni relative all’attività professionale e agli standard richiesti agli iscritti, nonché per ottenere un supporto attivo dell’associazione alla risoluzione concordata delle controversie segnalate;
  10. In merito alle Linee Guida ANAC, e nelle quali si specifica che, per determinati procedimenti, il RUP deve svolgere a tutti gli effetti il ruolo di Project Manager, dimostrando in possesso di adeguata competenza, ASSIREP ritiene che tale ruolo professionale non debba intendersi come possesso di un ulteriore “titolo di studio”, titolo che un RUP dovrebbe acquisire, ma come l’attestazione/certificazione in merito alla adeguata competenza del RUP e alla sua capacità di erogare un servizio nel rispetto di standard qualitativi e in conformità alle norme vigenti. Ciò nonostante, ASSIREP attende che sia ANAC, o le Stazioni Appaltanti indicate nelle Linee Guida, a fornire quanto prima maggiori specificazioni interpretative sul significato e valore del ruolo richiesto al RUP quale Project Manager.

Newsletter

Iscriviti alla newsletter Assirep!

Built with HTML5 and CSS3
Copyright © 2016 Assirep

Powered By Daya Solutions